Unione

Unione

Unione - lead and resin scultpure - nov 2018

 

UNIONE è un’opera che richiede un’osservazione a 360°, un giro itinerante attorno ad essa.

Quattro sembianze umane, due di sesso maschile e due di sesso femminile, che unite danno vita ad un unico busto e al tempo stesso vogliono essere l’immagine speculare di quattro coppie. La diversità che prima distingue, poi unisce.

Anche la scelta dei materiali si muove verso tale direzione: innanzitutto la resina, un materiale composito, ottenuto mediante la combinazione di due componenti, che singolarmente si trovano allo stato liquido ma che uniti danno vita ad un materiale plastico, ad elevatissima resistenza, tanto malleabile che può assumere qualsiasi forma.  Il colore e la consistenza assunta dalla resina vogliono ricordare i busti di marmo arrivati fino ai giorni nostri da tempi immemori.

Il piombo è il materiale prescelto per legare questi quattro soggetti, metallo già utilizzato dagli antichi Egizi dal 1550 a.C., anch’esso molto apprezzato per la sua malleabilità, per la resistenza alla corrosione. È un componente di leghe metalliche prediletto per la saldatura, per unire diversi metalli. In questo caso fonde fra loro i quattro soggetti rendendo la loro unione resistente nel tempo e gli conferisce un tocco di moderno.

Come il messaggio che desidera trasmettere l’opera, una visione moderna di un concetto antico: l’UNIONE tra due persone.

Un legame che esiste da sempre ma che può assumere diverse forme: girare intorno all’opera serve, appunto, per osservare l’unione tra un uomo e una donna, tra un uomo e un uomo, tra una donna e una donna.

Osservare il mondo da molteplici prospettive è il messaggio primario che quest’opera vuole trasmettere.

Così come per Arthur Schopenhauer “ la lontananza che rimpicciolisce gli oggetti per l'occhio, li ingrandisce per il pensiero”, altrettanto possono la libertà di vedute e l’assenza di pregiudizio.

 

Artist: Pietro Segesta

  • ARTWORK INFO

    Unione - lead and resin scultpure - nov 2018

  • ARTIST INFO

    Pietro Segesta

     

    Sono nato il 05/10/1979 a Partinico (PA), oggi vivo a Palermo.

    "L'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentarle con novità”, questa la frase scritta da un poeta dell'800 che meglio rappresenta il mio concetto di arte.

    Non sono un artista che ha studiato presso Architettura oppure presso l'Accademia delle belle arti.

    Ho conseguito il diploma come geometra: tra i banchi di scuola ho conosciuto architetti come Wright, Mies Van DerRohe, AlvarAalto etc. che mi hanno trasmesso la passione per il design.

    Non potendo continuare gli studi, ho intrapreso il lavoro di geometra cercando di assecondare la mia passione creativa.

    È nella mia vita privata che ho davvero potuto dare sfogo a questa mia inclinazione, realizzando accessori di arredo per casa mia, talvolta riproducendo oggetti di design visti in rete o in riviste, giungendo alla realizzazione di librerie, lampadari, sedute. 

    Nessuna scuola, soltanto una discreta manualità tramandata da mio nonno e coltivata negli anni.

    Questo mi ha, gradualmente, spinto a voler realizzare qualcosa di veramente mio, di dare vita e forma  al mio pensiero creativo.

    Mi piace sperimentare, fare un impiego innovativo della materia che utilizzo, scegliendo di dare vita ai miei progetti con materiali nati per altri fini.

    Non seguo una scuola di pensiero o una corrente artistica, do semplicemente sfogo alla mia fantasia, ai miei sentimenti.

    Non essendo bravo con la penna e con le parole, trascrivo con le mani le mie idee.

  • ADDITIONAL INFO

     

  • M.A.D.S. Milano Facebook Page
  • M.A.D.S. Milano Instagram Page

M.A.D.S. di Alessandra Magni P.IVA IT10587040964

© 2020 by Simone Segalini